GIOIELLI SPOSA: LUCI E MERAVIGLIA

Aggiornamento: 19 mar 2020

Non c’è donna al mondo immune al fascino dei gioielli.




Ognuna, a seconda dell’età o dello stile ne viene completamente rapita, dalla bellezza, dal valore e dal significato. Nel mio blog del 2 febbraio Tradizioni Matrimonio: una cosa blu avevo già anticipato la mia voglia di scrivere un articolo sui gioielli. Durante le cerimonie nuziali, è inevitabile notare la danza di luccichii che ornano tutti i presenti ed in particolare le nostre bellissime spose. Ma quali sono i gioielli giusti per l’occasione? Cosa indossare e cosa no? Quali sono le ultime tendenze e quali i gioielli intramontabili Scopriamolo insieme…

Iniziamo con i divieti assoluti: sulla base del bon ton e del “buon gusto” le mani ed il polso sinistro non vanno assolutamente adornati, per non oscurare il gioiello per eccellenza: la fede. Il giorno del Si vi rende brillanti e piene di luce già negli occhi, per cui è consigliabile scegliere qualcosa di discreto, che non rubi la scena ma che possa espandere la vostra stessa luce e denotare stile e charme. La tendenza di quest’anno vede le spose come principesse moderne, quindi cerchietti, diademi e coroncine la fanno da padrone: tempestati di brillanti, strass e perle cingono il velo oppure vengono portati sopra acconciature maestose.

Ho avuto modo di vedere creazioni favolose, anche vintage, che mi hanno lasciata senza fiato, ma ogni sposa deve considerare se stessa prima delle mode, e cercare di assecondare il proprio gusto e la propria personalità.

Adeguatissimi gli orecchini, soprattutto se non troppo pendenti, di perle o diamanti sono un classico intramontabile, sinonimo di eleganza e raffinatezza. Concentratevi sempre sull’insieme affinché non si creino contrasti di stile e di luci con l’abito e il trucco. Meglio evitare i lobi nudi, soprattutto se avete i fori. Sarebbero antiestetici e potrebbe anche vedersi in foto! Per quanto riguarda Collane e collier, se avete scelto uno scollo a V sarà perfetta una catena, anche un po’ più lunga, con pendente a goccia, mentre se lo scollo è arrotondato date la preferenza a collier senza pendenti. Brillanti o perle non importa, ma occhio alla dimensione! In alcune regioni d’Italia si usa regalare alla sposa una ricca parure di gioielli, di famiglia o acquistati per l’occasione. In questo caso la sposa sfoggerà i preziosi esibendoli con fierezza, ma solo al momento della festa.

Per la cerimonia ci vuole sobrietà e semplicità, e ricordate sempre che il gioiello più prezioso è custodito in fondo al cuore, e la sua luce è nei vostri occhi.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Instagram - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • ZANKYOU_LOGO_WHITE_edited
  • matrimonio_edited
  • Bianco Twitter Icon